Home Filarmonica Alpina Il grande raduno delle bande (22 giugno 2008)
Il grande raduno delle bande (22 giugno 2008) PDF Stampa E-mail
Scritto da ValeFole   
Domenica 22 Giugno 2008 01:00

Un anno fa,  durante le riunioni del comitato dei festeggiamenti per il 150° dalla nascita della Filarmonica, cercavamo di capire quale fosse il modo migliore per poter festeggiare il prestigioso anniversario della nostra banda, coinvolgendo le altre realtà bandistiche della Garfagnana: ospitarle tutte in un’unica giornata era pressochè impossibile per la mancanza di spazio adeguato nel nostro piccolo borgo. Fu lì che il maestro Silvano, forte dell’esperienza maturata in tutti questi anni, propose di invitare le tre bande che nel 1978 dettero inizio ai raduni in Garfagnana insieme a Castiglione; in questo modo non solo si poteva realizzare una giornata dedicata alla musica bandistica insieme agli amici di altre Filarmoniche ma potevamo anche festeggiare il 30° anniversario delle rassegne bandistiche in Garfagnana che, come il 150° della nostra banda, cadeva proprio nel 2008. Presto fatto, la macchina organizzativa si mise subito in funzione e la giornata venne chiamata:  Il Grande Raduno delle Bande”. L’evento si è svolto domenica 22 giugno: le sfilate delle tre bande ospiti sono state organizzate in modo da attraversare le vie principali del paese per poi posizionarsi in piazza V. Emanuele, dove sono state raggiunte dalla Filarmonica Alpina che arrivava da un’altra direzione: lo spettacolo della piazza gremita di musicanti, labari e persone ansiose di assistere a questo spettacolo dedicato alla musica bandistica è stato davvero emozionante. Alla sfilata e cerimonia hanno partecipato anche le rappresentanze di tutte le altre bande della Garfagnana con alcuni loro musicanti a portare il rispettivo labaro. La cornice era pronta. Sul palco della piazza si sono esibite la Filarmonica Alpina di Castiglione che ha esordito con la marcia ufficiale delle celebrazioni “Alla Premiata”,  la Filarmonica P. Mascagni  di Camporgiano diretta dal M. Giulio Luccarini, la Filarmonica G. Puccini di  Vagli di Sopra diretta dal M. Sergio Bertellotti e a concludere la Filarmonica G. Verdi  Sillicagnana diretta dalla Maestra Cristiana Guidi. Un intero pomeriggio presentato dall’eccezionale “solito” Luca Tagliasacchi, che ha intrattenuto e coordinato i numerosi interventi e le esibizioni delle bande. Gli spettatori hanno così potuto assistere ad un’eccezionale festa della musica bandistica con repertori che hanno spaziato dai brani classici alle musiche da film. Tra gli interventi, annoveriamo il caloroso saluto portato dal M. Giampaolo Lazzeri a nome dell’Anbima che non ha voluto mancare ancora una volta a questo importante appuntamento della nostra Filarmonica e quello di Cesare Andreozzi, importante presenza nel mondo delle bande e dell’anbima degli ultimi decenni. Andreozzi, che ebbe la felice intuizione delle rassegne bandistiche,  ha ricordato ai presenti come l’idea venne subito accolta a proposta dai presidenti delle quattro bande di allora; oltre a lui che all’epoca era  presidente della banda di Camporgiano, aderirono con entusiasmo il presidente della nostra banda Pasquale Pighini, il presidente della banda di Vagli Lorenzoni e quello della banda di Sillicagnana Don Bacci. Da allora i raduni bandistici sono diventati un appuntamento tradizionale delle estati Garfagnine, un modo per creare aggregazione e fratellanza tra le bande e per allietare le calde serate estive divulgando la cultura musicale. La giornata si è conclusa con la consegna di attestati di partecipazione alle rappresentanze e delle splendide targhe ricordo, magistralmente realizzate ancora una volta da Mario Miniati, sempre vicino a Castiglione e alla sua banda, consegnate alle tre bande ospiti in ricordo dei 30 anni dei raduni bandistici e dei 150 anni della nostra Filarmonica.  Un appetitoso rinfresco per tutte le bande e i partecipanti, offerto dalla nostra Filarmonica, ha chiuso la bella manifestazione.

V. F.

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Dicembre 2008 22:05