Home Din, Don, Dalle Parrocchie Nasce il Museo di Arte Sacra a Castiglione
Nasce il Museo di Arte Sacra a Castiglione PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 02 Aprile 2014 00:00

Dopo tanto tempo dedicato a ricerca, catalogazione e restauro dell’oratorio, finalmente a Castiglione è stato inaugurato il Museo di Arte Sacra.

Il museo, allestito all’interno dell’Oratorio del Santissimo Sacramento e Santa Croce, contiene icone, addobbi, strumenti ecclesiastici che hanno caratterizzato la fede nel borgo di Castiglione negli ultimi secoli e che giacevano nelle sacrestie delle chiese del paese. Un tesoro dal valore inestimabile di storia e fede. La cerimonia è iniziata alle ore 11 con l’apertura del deposito museale con la benedizione impartita dall’Arcivescovo di Lucca, Italo Castellani e la presentazione dei lavori effettuati e dei beni collocati nel deposito da parte di Pietro Paolo Angelini, Maria Rosa Pieroni ed Elisa Pieroni. In seguito la conferenza presso la chiesa di San Michele con il saluto di Don Giovanni Grassi, parroco di Castiglione, e la relazione di Pietro Paolo Angelini, presidente del comitato tecnico, su “Il Deposito Museale, un’opera frutto di passione e di volontariato”. E’ poi seguita la relazione di Elisa Pieroni, responsabile della catalogazione, su “La ricchezza dei beni raccolti nel Deposito Museale e conservati nelle chiese di Castiglione”. A chiusura della celebrazione gli interventi ell’Arcivescovo Castellani, il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Arturo Lattanti, il direttore dei musei nazionali di Lucca, Antonia D’Aniello, il presidente della locale Pro Loco, Luigi Lucchesi, ed il sindaco Francesco Giuntini. La cerimonia è stata inoltre allietata dalla Filarmonica Alpina di Castiglione.

Un ricco patrimonio, restituito alla comunità, reso possibile grazie all’incessante lavoro dei moltissimi volontari (in particolare Samuele Cecchi e Franco Ferrari) ed al contributo economico di enti locali, associazioni, cittadini privati e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Il Deposito Museale sarà gestito per il triennio 2014/2016 da un comitato tecnico così composto: legale rappresentante Don Giovanni Grassi, Presidente e coordinatore Prof. Pietropaolo Angelini, responsabile della catalogazione Dott.ssa Elisa Pieroni (l’unica figura tecnica del comitato a percepire un compenso per l’attività di catalogazione), esperto storico Samuele Cecchi, rappresentanti del territorio (prof. Luigi Lucchesi, Riccardo Bertoncini, Silvano Marcalli) e rappresentanti della parrocchia (Franco Ferrari, Domenico Angelini, Giuseppe Cecchi e Adolfo Biagi). Il direttivo curerà la massima vigilanza sulla custodia e conservazione dei beni, sulla pulizia dei locali, sulla diffusione all’esterno di notizie informative e curerà l’apertura del museo.

 

alt

Durante la presentazione delle opere esposte

Ultimo aggiornamento Venerdì 17 Aprile 2015 21:09