Home Din, Don, Dalle Parrocchie PIANDICERRETO “ MISSIONE “ A MONTENERO...
PIANDICERRETO “ MISSIONE “ A MONTENERO... PDF Stampa E-mail
Scritto da Marco Bonini   
Giovedì 26 Dicembre 2013 16:48

Il 15 ottobre una minuta rappresentanza di residenti della piccola frazione di Piandicerreto condotta dal parroco di Castiglione di Garfagnana Don Giovanni Grassi si è recata al santuario della Madonna delle grazie di Montenero ( Li ).

Questa trasferta non è stato altro che il prosieguo di un cammino intrapreso dagli abitanti del paese, iniziato con una festa missionaria di beneficenza organizzata a fine luglio, con giochi, lotteria e rinfresco a base di torte, bomboloni, pasta fritta, dove l'intento era di ottenere un ricavato da donare totalmente ai missionari del santuario.

Partiti in prima mattinata con un mezzo da venti posti, i fedeli appena arrivati a destinazione hanno potuto ammirare le bellezze del santuario, dalle gallerie degli ex voto, alla grotta dei ceri votivi e alla curiosa galleria dei comuni ( non tutti sanno che la Madonna delle grazie di Montenero è anche patrona principale della toscana ) dove sono esposti tutti gli stemmi dei vari comuni toscani; ha fatto piacere oltre ai vari emblemi dei comuni garfagnini vedere appeso nella galleria quello di Castiglione.

Alle ore 11:00 i fedeli garfagnini hanno assistito alla messa presso il santuario dove ha avuto l'onore di eseguirla il nostro parroco Don grassi.

All'interno della cattedrale per la serie “ come è piccolo il mondo “ i nostri conterranei hanno avuto la lieta sorpresa di incontrare un rappresentanza di Campo, una frazione del comune di Gallicano. Dopo il pranzo libero, nel primo pomeriggio i fedeli sono stati ricevuti da Don Alessandro, il quale ha illustrato tutte le missioni che i frati del santuario appoggiano, le difficoltà di oggi giorno di aiutare i più bisognosi anche in tempi di crisi come quelli che stiamo vivendo, ed ha accolto con gioia l'iniziativa del piccolo paesino garfagnino, nella speranza che queste iniziative non restino isolate ma si sviluppino in tutte le parti della nostra penisola, c'è sempre bisogno della carità delle persone per far crescere bambini che altrimenti con le loro forze non riuscirebbero a farlo. I soldi ricavati dall'iniziativa degli abitanti di Piandicerreto serviranno per un'adozione a distanza presso una scuola in Brasile gestita dal santuario di Montenero.

Finita la giornata i 19 partecipanti alla spedizione sono tornati a casa con il sorriso sulle labbra e con la consapevolezza di aver fatto un gesto semplice e umile ma che grazie a tutti gli abitanti e i partecipanti di una giornata di solidarietà organizzata a fine luglio a Piandicerreto un/a bambino/a avrà un barlume di speranza per intraprendere un cammino che speriamo la porti verso una vita ricca di soddisfazioni

Marco Bonini

alt

Ultimo aggiornamento Domenica 02 Febbraio 2014 21:15