Home Filarmonica Alpina CONCERTO CONCLUSIVO CORSO PER MAESTRI 2013
CONCERTO CONCLUSIVO CORSO PER MAESTRI 2013 PDF Stampa E-mail
Scritto da Marco Togneri   
Domenica 07 Aprile 2013 17:15

Anche quest’anno la Garfagnana ha avuto l’onore di ospitare il corso per maestri, vicemaestri e capobanda, evento unico nel suo genere in Italia.

alt

Esecuzione sotto la guida del Maestro Silvano Marcalli

Questi incontri rappresentano per tutti gli appassionati di musica bandistica della valle l’appuntamento più atteso dell’anno, dove possono studiare e migliorarsi sia nella direzione, sia nella concertazione. Il corso, oltre a rappresentare un momento musicale e culturale di rilievo, è anche un’occasione per stare insieme, confrontarsi e perché no, divertirsi. Nemmeno la crisi economica che ci attanaglia in questo periodo è riuscita ad interromperlo e grazie ad un’organizzazione sempre più attenta e determinata, si è giunti quest’anno all’undicesima edizione.

Il corso, come ormai di consuetudine è stato presieduto dal M°. Massimo Folli che con simpatia e precisione “bacchetta” tutti maestri che si presentano sul podio. Massimo d’altronde, non è solo un maestro molto competente ma anche un amico che grazie alla sua simpatia e semplicità, riesce a tirar fuori il meglio da ogni partecipante, direttore o musicante che sia.

L’evento culmine del corso si è svolto domenica 10 marzo nello splendido “Teatro Alfieri” di Castelnuovo di Garfagnana, dove davanti ad un discreto pubblico ha avuto luogo il concerto conclusivo. A fare gli onori di casa però non è potuto essere presente il M°. Folli perché colpito da un grave lutto familiare. Per terminare il corso è stato interpellato il M° Giancarlo Aleppo, che essendo molto legato sia alla Garfagnana per aver diretto i primi quattro corsi, sia al M°. Folli per un’amicizia di vecchia data, ha dato la sua disponibilità per terminare al meglio l’opera iniziata da Massimo. Il concerto si è aperto con l’Inno di Mameli diretto dal Cav. Marcalli Silvano, seguito da una marcia sinfonica e da una moderna ouverture. Il quarto brano è stato un impegnativo poema sinfonico scritto dal famoso compositore Spagnolo Ferrer Ferran, con la sua versione della Giovanna d’Arco, magicamente diretta da Alessandro Giusti e ben eseguita sia dai solisti chiamati in causa che da tutta la banda. Un altro brano che è riuscito ad emozionare sia i musicanti, sia il pubblico, è stato Petito Grillo sempre di F. Ferran scritto per clarinetto solista, dove sotto la direzione del M°. Stefano Pennacchi, il clarinettista Oriano Bimbi ha sfoderato un’esecuzione di altissimo livello. Dopo Silvano a salire sul podio è toccato ad un’altra Castiglionese; Debora Bertucci che ha diretto il suo “Love is a Many Splendoured Thing” in maniera davvero impeccabile, coadiuvata dalle belle note di Cristiano Anichini alla tromba solista. Dopo l’esecuzione del Passo Doble di Talens, il presidente Nazionale ANBIMA, nonché cittadino onorario di Castiglione; Giampaolo Lazzeri e il sindaco di Castiglione di Garfagnana Francesco Giuntini, hanno conferito gli attestati a tutti i partecipanti del corso. Anche quest’anno la Filarmonica Alpina ha presentato al corso un numero considerevole di partecipanti, dove oltre ai già citati Silvano e Debora, vanno aggiunti i “soliti” Ferrari Chiara, Lenzarini Francesca, Marcalli Adriano, Marcalli Maria, Marcalli Matteo, Pieroni Fabrizio e Togneri Marco. Quest’anno tra i protagonisti del corso si sono aggiunti anche due new entry; Togneri Elisa con il flauto traverso e Lucchesi Andrea alle percussioni. Per chiudere in bellezza la serata, la banda ha proposto come ultimo brano una marcia, che il “nostro” Fabrizio ha diretto con estrema sicurezza, mettendo così la parola fine sul concerto 2013.  

Marco Togneri

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Aprile 2013 15:07