Home Cultura e Storia del territorio LA CLASSE II B DELLA SCUOLA MEDIA DI CASTIGLIONE METTE IN SCENA L'INFERNO DI DANTE ALIGHIERI
LA CLASSE II B DELLA SCUOLA MEDIA DI CASTIGLIONE METTE IN SCENA L'INFERNO DI DANTE ALIGHIERI PDF Stampa E-mail
Scritto da Patrizia Guerrini & Giuliana Giuntini   
Mercoledì 25 Luglio 2012 00:00

Sabato 26 maggio si è svolta al Teatro Alfieri un’importante manifestazione all’insegna della solidarietà, il cui incasso è stato devoluto all’Associazione ADMO e alla ONLUS Progetto Senegal.

Intervallati dai canti del coro “Donne in cerca di guai”, dai balli dei bravissimi allievi della palestra Body Planet, gli alunni della classe II B della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Castiglione di Garfagnana si sono esibiti nella magica cornice del teatro castelnuovese.

Sul palco, accanto a Dante, a Virgilio e alle tre fiere, si sono susseguiti personaggi come Minosse, Paolo e Francesca, Ulisse; momenti di lettura di passi dell’opera si alternavano al dialogo tra i protagonisti.

Nella seconda parte il viaggio nell’Inferno di Dante si è trasformato in un viaggio nel nostro tempo: i personaggi, riletti e presentati in chiave contemporanea con frasi tipiche dei giovani di oggi, hanno presentato con ironia le anime dell’Inferno dantesco calato nella realtà quotidiana dei nostri figli.

Bravi alunni ! Bravi insegnanti ! Avete saputo far apprezzare un’opera lontana dai banchi di scuola ad un pubblico forse troppo restio nel cimentarsi in tali argomenti.

Magnifica serata: la scuola di Castiglione ha dimostrato che con l’impegno e la serietà la “SCUOLA” può ancora rappresentare in questa società uno spiraglio di speranza per la crescita dei nostri figli, per un futuro in cui i giovani possano diventare consapevoli della loro vita e non si annullino nel nichilismo che sembra pervadere l’epoca contemporanea.

Patrizia Guerrini & Giuliana Giuntini  

 

(A causa di un errore della redazione, l'articolo non è stato pubblicato sul giornalino cartaceo di Luglio 2012; la redazione si scusa con tutti i protagonisti di questa splendida iniziativa, l'articolo verrà pubblicato sul prossimo numero del giornalino).

alt

alt

alt

alt

 

Ultimo aggiornamento Sabato 04 Agosto 2012 14:49