Home Cultura e Storia del territorio PRESENTAZIONE DELLA PUBBLICAZIONE DELLO STATUTO DEL COMUNE DI CASTIGLIONE DEL 1731, OPERA DEL PROF. LUIGI LUCCHESI.
PRESENTAZIONE DELLA PUBBLICAZIONE DELLO STATUTO DEL COMUNE DI CASTIGLIONE DEL 1731, OPERA DEL PROF. LUIGI LUCCHESI. PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 01 Gennaio 2012 22:54

Statuto 1731 - Comune di Castiglione Garfagnana Vicaria della “Serenissima Repubblica di Lucca”; Aspetti amministrativi, politici, socio-economici e religiosi del Governo di una “Comunità”

Venerdì 30 dicembre 2011 ore 21.00 presso la sala consiliare del capoluogo gremita di spettatori, si è tenuta la presentazione della nuova pubblicazione del Prof. Luigi Lucchesi, Presidente della Pro Loco; un meticoloso lavoro di rielaborazione e commento dello statuto del 1731 del Comune di Castiglione. La serata è stata introdotta dal Sindaco Francesco Giuntini, dal Presidente della Comunità Montana della Garfagnana Mario Puppa e dal Dirigente scolastico Pietro Paolo Angelini.

Abbiamo chiesto al Prof. Lucchesi di parlarci del lavoro svolto per la realizzazione del libro.

 “La pubblicazione dello Statuto 1731 è stato per me un lavoro piuttosto “solitario”, che mi ha impegnato per circa due anni, tuttavia stimolato e sollecitato dal precedente lavoro sullo Statuto del 1522, conservato nell’Archivio storico del Comune di Castiglione e che la Pro Loco pubblicò assieme all’Amministrazione Comunale: lo Statuto del 1522 era purtroppo mancante di numerosi Capitoli le cui pagine erano andate perse, mentre lo Statuto del 1731, con i suoi 127 Capitoli è completo. Il confronto tra i due Statuti non sarebbe esauriente e del tutto corretto, sebbene la distanza di più di due secoli che separa i due Statuti evidenzi che poche cose sono cambiate nella vita della Comunità Castiglionese, nella struttura sociale ed economica, nei rapporti con la Chiesa, nei rapporti con il Commissario della Repubblica di Lucca.

Nelle prime pagine del mio commento allo Statuto 1731 ho fatto riferimento ad un altro documento trovato nell’Archivio storico del Comune di Castiglione ”Inventario dei Libri e Scritture dell’Onoranda Comunità di Castiglione - 1769” che la Cancelleria del Parlamento doveva annualmente aggiornare. Ebbene, da questo “Libro” emerge la puntuale elencazione e descrizione della mole di documenti presenti nell’Archivio del Parlamento, riferiti anche ai secoli precedenti e che in buona parte l’Archivio storico del Comune non ha più ( a seguito dei danni causati dalle guerre, spesso dall’incuria e persino dalla nefasta incursione di “falsi Archivisti”!! ). Come riassunto nel titolo, leggere e commentare lo Statuto è consistito nello sviluppare un discorso su gli aspetti amministrativi, politici, socio-economici e religiosi del Governo della “nostra Comunità”: il commento non ha seguito l’ordine dei singoli capitoli, ma li ha aggregati per tema ed argomento; al commento segue la trascrizione dell’originale dello Statuto, corredandolo delle note necessarie per una lettura scorrevole. Nella consultazione dello Statuto presso l’Archivio di Stato di Lucca mi è stata di grande aiuto la dott.ssa Laurina Busti che ringrazio per la cortese disponibilità. Consegno questo mio lavoro alla Pro Loco di Castiglione che ne rimane editrice e proprietaria.”

 

Ringraziamo il Prof. Lucchesi per il meticoloso lavoro svolto a beneficio di tutta la comunità castiglionese.

Ultimo aggiornamento Domenica 01 Gennaio 2012 22:56