Home Tradizioni, Feste&Eventi FIERA D’OTTOBRE 2011, 5° RASSEGNA DEL FUNGO, TARTUFO SCORZONE E CASTAGNA.
FIERA D’OTTOBRE 2011, 5° RASSEGNA DEL FUNGO, TARTUFO SCORZONE E CASTAGNA. PDF Stampa E-mail
Scritto da ValeFole   
Giovedì 20 Ottobre 2011 00:00

Splendida giornata di sole ad accompagnare la tradizionale Fiera d’Ottobre, una manifestazione dedicata ai sapori della garfagnana e dell’appennino, alla tradizione contadina, all’artigianato e ai prodotti agricoli locali e del sottobosco. Purtroppo quella del 2011 è stata un’annata avara di castagne e di tartufi ma questo non ha impedito ai nostri impavidi organizzatori di riuscire comunque a preparare prelibati piatti a base di scorzone e funghi porcini, dolci con farina di castagne, necci e mondine; come ormai di consueto anche quest’anno il paese era gremito di turisti e il pranzo organizzato in piazza chiuso per raggiungimento del numero massimo di prenotazioni già da alcuni giorni. Dal mattino era possibile visitare la mostra micologica allestita nel palazzo comunale e la mostra con le splendide foto che hanno partecipato al concorso organizzato dalla Pro Loco. Fin dalle prime ore della giornata inoltre, nel parcheggio è stato allestito il mercato di generi vari e nel centro storico il mercatino dell’artigianato e il mercato dei produttori agricoli e prodotti tipici, a valorizzazione della filiera corta.

Nel campetto adiacente il parcheggio, si è svolta la tradizionale fiera del bestiame, dove gli allevatori del comune di Castiglione si sono contesi i premi riservati alle varie categorie di bestie. La manifestazione è stata allietata dalla partecipazione di un nutrito gruppo di amici del comune di Isola (Francia) con il quale siamo gemellati; quest’anno sono arrivati con la banda musicale del vicino comune di S. Etienne che ha rallegrato la mattinata e il momento della premiazione degli allevatori, alla quale hanno partecipato anche gli amministratori di Isola. Non a caso per le vie del paese spuntavano bandiere italiane e francesi ad accogliere i nostri amici gemellati. A mezzogiorno pranzo sotto la tensostruttura nella bella piazza del comune e nel pomeriggio via libera alla preparazione di necci e mondine, da gustare assieme alle deliziose torte casalinghe dello stand delle associazioni. Per tutta la domenica inoltre, possibilità di partecipare alle visite guidate nella nostra splendida rocca e godere così di un panorama insuperabile e di atmosfere di altri tempi, in una giornata dai caldi colori autunnali magicamente baciata dal sole.

Dulcis in fundo, la cerimonia di consegna a Castiglione della bandiera di “Uno dei Borghi più belli d’Italia”, ancora una volta accompagnata dalla Filarmonica Alpina e alla presenza degli amici francesi.

A suggellare l’importanza che sta prendendo sempre più la Fiera d’Ottobre, la recente partecipazione con uno stand dedicato proprio alla festa, alla manifestazione Desco 2011 di Lucca, che ha rappresentato un’ottima vetrina verso i numerosi turisti richiamati dall’evento.