Home "Dal Palazzo" IN REALIZZAZIONE UNA PISTA PER ATTERRAGGIO ELICOTTERI AL CASONE DI PROFECCHIA
IN REALIZZAZIONE UNA PISTA PER ATTERRAGGIO ELICOTTERI AL CASONE DI PROFECCHIA PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Folegnani   
Lunedì 22 Novembre 2010 12:29
Era una necessità emersa da anni, quella di costruire una base di atterraggio elicotteri nella zona montana per facilitare eventuali necessità di soccorso sia per gli incidenti in montagna che sulle piste da sci ma anche in generale per qualunque necessità di una zona disagiata e lontana come quella. La scelta è ricaduta nella zona del Casone di Profecchia in quanto l’area messa a disposizione risulta:

1) adiacente e facilmente raggiungibile dalla strada Provinciale elemento fondamentale visto le problematiche legate alla neve che emergono in inverno,

2)Il terreno in questione è stato messo volontariamente a disposizione dai gestori dello stesso ristorante al Casone (che ringrazio particolarmente per la disponibilità a nome di tutti ),

3)La zona del casone risulta essere frequentata oltre per la presenza di piste da sci, anche da innumerevoli appassionati di montagna che prediligono il Casone come punto di partenza per tutte le escursioni sui nostri monti dell’Appennino.

Un intervento quindi quanto mai atteso e necessario che riusciremo a realizzare grazie alla volontà di questa Amministrazione, al fondamentale impegno della Provincia di Lucca (in tal senso sottolineo la sensibilità dell’Assessore Emiliano Favilla, del Consigliere Angelini Francesco e del responsabile tecnico geom. Mario Pulidori) oltre che alla disponibilità del Ristorante il Casone proprietari del terreno in essere. I lavori saranno di breve durata con la speranza di poter collaudare la nuova pista già durante l’importantissima esercitazione europea di Protezione Civile che si svolgerà a fine mese su tutta la nostra Provincia, rendendola così già praticabile per l’inverno oramai alle porte. Personalmente esprimo tutta la mia personale soddisfazione per l’impegno messo in atto dall’Amministrazione che rappresento, nella speranza che magari si riesca in futuro a realizzare un’opera gemella anche nella zona di Isola Valbona, anche se siamo consapevoli che tale realizzazione è resa difficoltosa da una serie incredibile di impedimenti che ne rendono difficile la realizzazione. L’impegno che a nome dell’Amministrazione posso garantire è comunque quello di provarci ugualmente ed in ogni modo.

Stefano Folegnani delegato alla Protezione Civile del Comune

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Novembre 2010 00:22