Home Filarmonica Alpina Festeggiamenti di Santa Cecilia a Castiglione
Festeggiamenti di Santa Cecilia a Castiglione PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
Venerdì 26 Dicembre 2008 20:21

FESTEGGIAMENTI DI S. CECILIA A CASTIGLIONE

 

 

La Filarmonica Alpina di Castiglione domenica 16 novembre ha celebrato la festa di  S. Cecilia, patrona della musica. E’ stato un evento speciale visto che la banda di Castiglione ha compiuto quest’anno ben 150 anni. Una giornata di festa  per  i musicanti e tutte le persone  che da sempre sono vicine alla nostra Filarmonica, un modo per stare insieme e festeggiare un anno di cui c’è da andare orgogliosi. Il ricco calendario di celebrazioni del 150° della banda, è giunto ormai quasi al termine e ha regalato ai Castiglionesi e non solo, una serie di eventi prestigiosi legati alla musica: concerti nelle piazze sia della nostra banda che di altre Filarmoniche, partecipazione dell’Alpina alle celebrazioni religiose di tutte le frazioni del comune, rassegne di cori e collaborazione con il coro di Castiglione nell’esecuzione di alcuni brani, raduni bandistici e gemellaggi, pubblicazioni di libri e cd rom sulla storia della banda, visita della banda al Santo Padre.

Il programma della festa prevedeva la partecipazione della  Filarmonica Alpina alla messa celebrata nella Chiesa di S. Michele di Castiglione, durante la quale è stato eseguito il brano religioso scritto proprio per S. Cecilia da Giulio Luccarini. Alle ore 13:00, tutti all’ormai classico pranzo di S. Cecilia presso il Ristorante il Casone, un appuntamento da non perdere  che tutti gli anni riunisce assieme più di duecento persone tra musicanti, simpatizzanti e amici della Filarmonica.

Durante il pranzo numerosi sono stati gli interventi e i complimenti alla Filarmonica per aver così ben organizzato le celebrazioni del prestigioso anniversario; sono intervenuti il nostro Presidente Antonio Martinelli, il maestro Silvano Marcalli, il Sindaco Francesco Giuntini, l’Assessore Stefano Folegnani, Mario Grassi, il Presidente del comitato per i festeggiamenti Luigi Lucchesi, e sono state lette anche alcune lettere di persone vicine alla nostra banda ma che non potevano essere presenti, tra cui quella del nostra caro Mario Miniati di Roma che non ha mancato di mandare un omaggio floreale alla banda. Il maestro Giampaolo Lazzeri, che non ha voluto mancare alla nostra festa, ha consegnato delle splendide targhe, realizzate per l’occasione dall’Ambima in ricordo del 150° della nostra banda, al nostro presidente e al maestro Marcalli.

A proposito di quest’ultimo, il Sindaco ha annunciato a tutti i presenti dell’inoltro, da parte dell’amministrazione comunale con il sostegno della Comunità Montana della Garfagnana (grazie anche al prezioso interessamento dell’assessore Ettore Benedetti), della richiesta di Cavalierato per il nostro Silvano Marcalli, a riconoscimento dell’attività di sostegno per l’attività bandistica non solo di Castiglione ma di tutta la Garfagnana, che svolge da sempre.

Una bella notizia, a coronamento della splendida giornata resa ancor più speciale dall’esibizione di un famoso pianista Jazz, Riccardo Arrighini, contattato appositamente dagli amici del Casone che si sono prodigati per rendere la festa di Santa Cecilia 2008, indimenticabile.

 

La redazione

(foto Stefano F.)

 

la banda suona in chiesa durante la messa

 

il maestro Lazzeri consegna la targa dell'Anbima al maestro Silvano Marcalli

 

 il maestro Lazzeri consegna la targa dell'Anbima al presidente Martinelli

 

una foto ricordo con tutti i maestri

 

da sinistra: il presidente Martinelli, il maestro Silvano Marcalli, il musicista Riccardo Arrighini e il mitico Regolin del Casone

Ultimo aggiornamento Martedì 27 Gennaio 2009 00:36